Acerca de

00.jpg

Idee e Progetti

Il trasportabile Toshiiba 3200 e il software Drawing Gallery della Hewlett Packard sono stati i primi strumenti che mi hanno consentito di usare l'informatica per soddisfare tutte le mie necessità creative, liberandomi inoltre dalla tirannia delle segretarie dattilografe che mi imponevano i loro ritmi da lumaca. Oggi ho 5 computer, 2 tablet, vari smartphone e televisori Android based e non sono letteralmente più capace di scrivere a mano :-)

Gli strumenti informatici hanno amplificato le mie capacità creative consentendomi di ideare e progettare ciò che sarebbe andato oltre le mie possibilità.

Anche in questo caso i primi lavori non sono nativi digitali, ma lo sono diventati solo ora grazie a uno scanner HP. 

P.S. confesso che questa sezione, assieme all'altra "tutto il resto" sono quelle che più mi preoccupano in termini di percezione altrui, ma quando si arriva a una certa età si è per fortuna oltre le convenienze del viver borghese.

Idee e progetti pre-digitali

Penna stilografica

Questi primi file sono la copia anastatica dei miei appunti e oltre alla difficoltà del dover interpretare la mia calligrafia presentano il difetto dell'immaturità. Si tratta di idee ancor acerbe da inquadrarsi nel periodo che va da 1984 al 1989.

Qui trovate l'indice.  Molte voci sono solo un titolo e non aspettatevi un granché dalle schede presenti.

Alcune idee, però, erano assolutamente in anticipo sui tempi e le ho poi viste realizzate da altri che hanno avuto più coraggio e determinazione del sottoscritto come la Mappa cittadina elettronica (gli attuali navigatori), i servizi di assistenza domiciliare condominiale (il portierato sociale), le sigarette elettroniche, eccetera.

I nativi digitali
Anni 1990 - 2000

Anni 2001 - 2010